La Pastiera Napoletana

La pastiera napoletana è uno dei dolci più tipici della pasticceria napoletana, e per la sua bontà è un dolce che viene preparato anche in altre parti di Italia.

pastiera

E’ il dolce simbolo della Pasqua e in ogni famiglia viene preparata i propri gusti.

Io negli anni ho sviluppato la mia ricetta persona, influenzata molto dai gusti delle mie bambine, che non gradivano la consistenza dei canditi e del grano, quindi ho pensato di frullare il tutto.

Noi la prepareremo con la pasta frolla che trovate qui:

Ricetta Pasta frolla

E la crema pasticcera che trovate qui:

Ricetta Crema pasticcera

I componenti fondamentali per una buona ricetta sono:

La ricotta deve essere di ottima qualità, asciutta e cremosa.

Preparate la pastiera in anticipo, 3 giorni prima perché il riposo permetterà ai sapori di amalgamarsi bene. Questa fase di maturazione la renderà più morbida e profumata.

Usate aromi di buona qualità, vaniglia,essenza di fior d’arancio e dei bei canditi succosi e morbidi.

Usate uno stampo svasato e alto circa 5 cm. L’altezza della teglia permette d’avere una pastiera umida e non troppo asciutta all’interno.

La cottura deve essere dolce e lenta, 180° per circa 2 ore, deve assumere un bel colore caramello.Una volta fredda cospargetela di zucchero a velo e conservatela in un luogo fresco per 2- 3 giorni prima di consumarla.

La superficie dopo il riposo sarà bella lucida ed emanerà il profumo tipico.

Qui trovate la video ricetta:

difficolta3
Stampa
Preparazione
30 min
Cottura
2 h
Tempo totale
2 h 30 min
 
Porzioni: 2 Pastiere da 22 cm
Ingredienti
  • 1 panetto Pasta Frolla precedentemente preparata
  • 560 gr Grano Cotto 1 vasetto
  • 300 gr Ricotta fresca
  • 100 ml Latte
  • 160 gr Zucchero
  • 4 Uova
  • Crema pasticcera come da ricetta precedente
  • 100 gr Canditi
  • 40 ml Aroma Fiori d'arancio
  • 2 bustine Vanillina
  • 1 pizzico Sale
Istruzioni
  1. Preriscaldiamo il forno a 180°C statico.

  2. In un mixer, frulliamo il grano con il latte e i canditi fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  3. Passiamo il tutto in una ciotola e mescoliamo insieme a zucchero, vanillina e fiori d'arancio.

  4. Setacciamo la ricotta con un passino e incorporiamola all'impasto.

  5. Separiamo i tuorli e a parte montiamo gli albumi a neve con un pizzico di sale.

  6. Aggiungiamo i tuorli d'uovo e la crema all'impasto mescolando delicatamente.

  7. Infine uniamo delicatamente gli albumi senza smontarli.

  8. A questo punto siamo pronti per preparare la nostra pastiera.

  9. Prendiamo la frolla dal frigo e stendiamola con il mattarello ad un’altezza di circa mezzo centimetro cercando di formare un disco più o meno regolare. Per non utilizzare altra farina mentre la stendete potete aiutarvi con due fogli di carta forno e passarci sopra il mattarello per spianarla.

  10. Imburriamo e infariniamo una teglia da forno per pastiere da 22 cm e rivestiamola con il disco di pasta frolla togliendo i bordi che dovessero eccedere la teglia..

  11. Con gli scarti di pasta formiamo un rettangolo e ricaviamone tante striscioline larghe circa 2 cm tagliandole con la rotella tagliapasta dentellata.

  12. Versiamo il contenuto di ricotta e grano nella teglia rivestita di pasta frolla. Completiamo incrociando sulla superficie le striscioline di pasta appena create mantenendo una distanza di 3 cm circa l’una dall'altra.

  13. Inforniamola a 180°C per almeno 2 ore con il forno leggermente aperto, quando vedremo che si gonfia ed è dorata controlliamo con lo stecchino se è cotta.

  14. Lasciamo raffreddare e cospargiamo di zucchero al velo.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, se avete consigli o idee da segnalarmi mi trovate su facebook qui:

https://www.facebook.com/lericettediPina

Vi invito anche a seguirmi su istagram:

https://www.instagram.com/le_ricette_di_pina/

E ad Iscrivervi al mio canale Youtube:

https://www.youtube.com/channel/UCFrLNRSCNAHf2qDV71sIjSQ

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*